Toscana, Lucca,il secolare eremo di Calomini

domenica, ottobre 12, 2008




A guardarlo dalla valle sembra inaccessibile è incastonato nella roccia, invece per raggiungerlo basta seguire le indicazioni stradali: inutile dire che una volta giunti il panorama è di rara bellezza.

Della chiesa, chiamata Cella S. Maria ad , si ha notizia già nel 1361. Vi si venerava la Madonna della Penna esistente ancora e tuttora oggetto di devozione. Si ha però ragione di credere che il romitorio esistesse già nei XI e XII ad opere di uomini pii ritirati in solitudine creando un ambiente simile a quello degli asceti della Tebaide. Spesso a piedi scalzi, sanguinanti, gli antichi pellegrini vi giungevano dalle diocesi di Modena, Reggio Emilia, Pontremoli, Massa Carrara, Pescia, Pistoia, Lucca, Pisa e molte altre.
Con costanza vennero scavate intere camere nella roccia, scavata ed in parte murata la nuova chiesa, lunga 20 mt. Tutto con gusto e buon senso. Gli eremiti che lo abitavano pregavano e lavoravano nello spirito della Regola del Terz’Ordine Francescano che professavano. Per la spontanea generosità delle genti il Santuario conobbe un periodo di prosperità con terreni e rendite, ma gli avvenimenti e le leggi in danno degli enti religiosi (dalla fine dellXVIII a quasi tutto il XIX sec.) ne provocarono il declino. Dal 1870 al 1884 rimane solo Fra Domenichino, l’ultimo degli eremiti, alla cui morte subentrò D. Ricci, parroco di Calomini fino al 1914. In quell’anno l’eremo di Calomini passò sotto la custodia dei Padri Cappuccini. Attualmente solo un frate sale alcuni giorni della settimana all’eremo, soprattutto per le celebrazioni dei giorni festivi .
E’ utile sapere che da marzo a novembre è aperta anche l’Antica Trattoria dell’Eremita, munita di una splendida veranda panoramica. La cucina è buona, ottimi i dolci e i costi assolutamente accessibili. L’albergo-foresteria offre inoltre la possibilità di dormire. Ad un prezzo contenuto è un riferimento importante e pittoresco per chi cerca una dimensione spirituale e per chi, semplicemente, si trova in zona per visitare la vicina Grotta del Vento e le altre bellezze della Garfagnana.
lineatoscana.it


You Might Also Like

0 scarabocchi

Grazie della visita e del tuo commento...♥♥♥
è un piacere leggervi!
Sorrisone!
:)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Circa Grafic Scribbles








modificare foto

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Mr.Webmaster


Motori ricerca

SEO


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

siti
sito internetBlog d'argento



Ebuzzing - Top dei blog - Blog creativi


Visite

eXTReMe Tracker

Views

© 2011 - 2016 Grafic Scribbles, AllRightsReserved.. Powered by Blogger.

on line