Il gestibolario

domenica, febbraio 08, 2009


Dall'antica Roma a Fonzie si associa il pollice alzato a un'espressione di approvazione. Ma agli antipodi, in Australia, questo gesto è il più grave degli insulti. E pensare che, più o meno, la matrice culturale è la stessa: se ci si avventura nei paesi asiatici o africani, si deve stare attenti alla posizione dei piedi, agli sguardi, a non accarezzare la testa ai bambini. Sono pochi i gesti che hanno un valore universale. Questo libro spiega, attraverso una scrittura agile e divertente e un ampio corredo illustrativo, le mille espressioni e differenze del linguaggio gestuale. Testa, occhi, bocca, mani, fino ai piedi: di ogni parte del corpo vengono raccontati i gesti a essa associati, in un giro del mondo tra tradizioni e consuetudini.

You Might Also Like

2 scarabocchi

  1. Sarà quella dei gesti l'unica lingua umana che sopravviverà? Sì, perchè, come abbiamo scritto nel nostro blog, ogni due settimane scompare una lingua, divorata dalla globalizzazione, da internet e dai linguaggi dominanti. Il libro che suggerisci secondo me è davvero prezioso.

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Grazie della visita e felice che ti sia interessato il libro :)
    Buona settimana!!!

    RispondiElimina

Grazie della visita e del tuo commento...♥♥♥
è un piacere leggervi!
Sorrisone!
:)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Circa Grafic Scribbles








modificare foto

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Mr.Webmaster


Motori ricerca

SEO


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

siti
sito internetBlog d'argento



Ebuzzing - Top dei blog - Blog creativi


Visite

eXTReMe Tracker

Views

© 2011 - 2016 Grafic Scribbles, AllRightsReserved.. Powered by Blogger.

on line