Le cozze ripiene

venerdì, luglio 17, 2009


Come promesso passo la ricetta per le cozze ripiene



Una ricetta non precisamente veloce, ma che vale la pena di preparare perchè è squisita, potete prepararla il giorno prima per il giorno dopo, anzi, sarà ancora più buona.


  • Cozze freschissime e ragionevolmente abbastanza grandi per poter essere riempite
  • tonno sgocciolato dal suo olio
  • mortadella
  • uovo
  • parmigiano
  • pane ammollato in acqua e strizzato
  • aglio prezzemolo sale pepe peperoncino pomodoro


Pulire e grattare le cozze
Con un coltellino aprirle delicatamente facendo molta attenzione a non tagliarvi ed a non rompere il guscio. Ad ognuna che aprite staccate la carne dal mezzo guscio e la ripiegate sull'altra metà.
E' più facile a farsi che a scriversi.
Preparate un trito finissimo con il tonno, la mortadella, il pane, l'uovo, il parmigiano, sale e pepe, aglio e prezzemolo.
Con questo composto riempite le cozze e le chiudete senza stringere troppo, deve restare qualche millimetro tra una metà e l'altra. Fermate ogni cozza con un filo finissimo (ottimo quello per cucire), non state a perder tempo a far nodi, è sufficiente avvolgerle con il filo

In una padella che le contenga senza che si sovrappongano fate soffriggere in olio d'oliva aglio prezzemolo e peperoncino, aggiungete il pomodoro e quindi le cozze, salare e cuocere su fiamma bassissima per almeno un'ora.

Se il sughetto tende a seccarsi, aggiungere vino bianco o brodo di pesce.

You Might Also Like

4 scarabocchi

  1. Se mi dai il permesso ti metto qualche consiglio...
    Ciao un bacionme

    RispondiElimina
  2. Buongiornoooooooooo!
    Sono sveglia dalle 4....qua stanotte si è scatenato un vento che mi ha svegliata e non ho + dormito...
    Ma skerzi???????
    Ma se vuoi ti apro una rubrica e la intotolo i consigli del cuoco!
    :)
    sono tt orecchi....
    anzi grazie

    azzurra

    RispondiElimina
  3. ciao,Azzurra!!originale questo ripieno^;^anche se,permettimi..allontana il sapore della cozza,che ha bisogno di lievi profumi e condimenti,per esaltare il suo gusto naturale..ma questo è un modesto parere di una pugliese,nata in una citta',dove le cozze,le ha sempre viste nascere,attaccate ai paletti,nel mar piccolo di Tranto..bacioni^;^

    RispondiElimina
  4. ma elisabetta!
    ..io li vedo crescere attaccati ai pali di livorno!
    ahahhahhahaha
    smakkkkkkkkkkkkkkk
    sono due ricette diverse...
    oltretutto la mia è pure laboriosa....
    vorrà dire che ti inviterò a pranzo!
    :)
    magariiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!
    :)
    un bacione ocn affetto
    azzurra

    RispondiElimina

Grazie della visita e del tuo commento...♥♥♥
è un piacere leggervi!
Sorrisone!
:)

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Circa Grafic Scribbles








modificare foto

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Mr.Webmaster


Motori ricerca

SEO


BlogItalia.it - La directory italiana dei blog

siti
sito internetBlog d'argento



Ebuzzing - Top dei blog - Blog creativi


Visite

eXTReMe Tracker

Views

© 2011 - 2016 Grafic Scribbles, AllRightsReserved.. Powered by Blogger.

on line